Lombardia - Conferenza Stampa - Al via l’ Agenzia di Sviluppo Brasile Nordest, a Varese

Inaugurata nello scorso Giugno, l’agenzia ha lo scopo di promuovere i rapporti commerciali fra le rispettive regioni in Brasile e in Italia. “Vogliamo essere la rappresentanza soprattutto delle piccole e medie imprese italiane, in un territorio di nicchia ancora sconosciuto in Italia”, afferma Antonio Ferrara, presidente operativo dell’istituzione. L’agenzia conta sull’appoggio del comune di Varese, che ha reso disponibili lo spazio e l’infrastruttura per il suo funzionamento.

Secondo Ferrara, che per tre anni e mezzo è stato Segretario Generale  della Camera di Commercio Italo-Brasiliana del Nordest in Brasile, la regione Nordest brasiliana è l’area geo-economica con il più elevato tasso di crescita nel mondo:“proiezioni stimano che, entro 10 anni, il Nordest brasiliano sarà  protagonista di un’esplosione di sviluppo. Ci sono già importanti investimenti del governo brasiliano nell’area, come il progetto della Transnordestina, divulgato dal presidente Lula, che consiste in una maglia ferroviaria di 9.000 km che collegherà i principali porti della regione, giungendo persino  all’Amazzonia”,  spiega il presidente dell’agenzia.

Ferrara racconta che, nella sua esperienza in Brasile, ha trovato molti imprenditori italiani non preparati alla realtà del paese,  soprattutto del Nordest. Lo scopo dell’Agenzia è, tramite le associazioni, offrire  opportunità agli interlocutori giusti, che hanno voglia, capacità e  progetti adeguati da attuare. Infatti, l’obiettivo dell’agenzia è dare supporto alle imprese attraverso una più fluida possibilità di internazionalizzazione, coordinando le due realtà economiche, italiana e brasiliana, perché possano affrontare un percorso insieme.

Perciò, avendo già approvato lo statuto e la struttura dell’istituzione, il compito dell’Assessorato in questi primi 6 mesi sarà di promuovere dei contatti con le Segreterie di Stato e, in seguito, con le agenzie di sviluppo del Nordest brasiliano. Le previsioni sono di organizzare una prima missione in Brasile per gennaio/febbraio 2008, quando sarà decodificata in loco ogni opportunità di affari.

L’Agenzia ha già 11 entità associate, tra le quali l’API – Associazione di Piccole e Medie Industrie di Varese- che conta  1.400 aziende associate. “Questo è soltanto l’inizio, abbiamo già contatti con aziende ed associazioni interessate ad associarsi in Piemonte, Umbria, Veneto, Toscana ed Emilia Romagna”, spiega Ferrara. E, in futuro, le prospettive sono di proporsi come partners delle agenzie di sviluppo locali durante le fasi operative degli affari. Quindi Ferrara annuncia “ci proponiamo di stare da tutte e due le parti per creare un flusso continuo di comunicazione” e trasformare voglia e progetti in realtà imprenditoriale.

Programma:
ore 11.00
Saluti di Attilio Fontana, sindaco di Varese
ore 11.15
Intervento dell’Ambasciatore Antonio Augusto Dayrell de Lima, Console Generale
dal Brasile a Milano
ore 11.30
Salvatore Giordano, assessore alle Attività produttive, Comune di Varese
ore 11.45
Antonio Ferrara, rappresentante in Italia Camera Italo-Brasiliana del Nordest
ore 12.00
Seguirà buffet presso l’Art Hotel via Bertini 3, Varese

close

Sign up to keep in touch!

Be the first to hear about special offers and exclusive deals from TechNews and our partners.

Check out our Privacy Policy & Terms of use
You can unsubscribe from email list at any time