Come fare business in Brasile: Domande Risposte
IL CAPITALE STRANIERO DEVE ESSERE REGISTRATO IN BRASILE?
Pubblicato da Consulente Brasile, Last modified by Consulente Brasile il 23 luglio 2019 10:06 PM

Assolutamente sì, attraverso il Modulo RDE-IED (Registro Declaratório Eletrônico -Investimento Externo Direto), integrante il sistema di informazioni del Banco Central – SISBACEN.

A questo proposito, si ribadisce che tutti gli investimenti stranieri devono essere registrati presso il Banco Central do Brasil.

Tale registrazione è essenziale per la rimessa dei profitti all’estero, o per il rimpatrio di capitale e la registrazione di reinvestimenti di profitti.

Si aggiunga, inoltre, che l’investimento estero da effettuarsi, che è soggetto a registrazione, non è sottoposto a previa analisi e verifica da parte del Banco Central, bastando allo scopo il registro dichiaratorio elettronico, che è effettuato direttamente dall’azienda che riceve l’investimento estero diretto e/o dal rappresentante dell’investitore straniero.

(0 voto/i)
Utile
Non è utile

Email info@consulentebrasile.com - Linea Diretta Italia +39 0332 1800735