QUAL E’ LA DEFINIZIONE DI CAPITALE STRANIERO PER LEGGE?
Inviato da Manager Online il 10 February 2014 10:02 PM

Tenendo conto della normativa che regola la materia in Brasile, si può dire che l’espressione “Capitale Straniero” è intesa come i beni, le macchine e gli attrezzi (“equipamentos”), entrati nel Paese senza dispendio iniziale di divise, destinati alla produzione di beni e servizi, nonché le risorse finanziarie o monetarie introdotte nel Paese al fine di essere utilizzate nelle attività economiche, a patto che, in entrambe le ipotesi, appartengano a persone fisiche o giuridiche residenti, domiciliate o con sede all’estero.

(0 voti)
Questo articolo è stato utile
Questo articolo non è stato utile

Email info@consulentebrasile.com - Linea Diretta Italia +39 02 89959370 Brasil +55 11 30421162