Gli alti tassi di interesse influenzano il mercato Immobiliare brasiliano?
Inviato da Manager Online il 10 February 2014 08:45 PM

I tassi di interesse in Brasile sono ancora alti, in parte a causa dell'eredità dell'inflazione che è stata per molto tempo elevata. Il credito al consumo, per esempio, può costare più dell'80% l'anno.

Infatti, gli interessi sono spesso espressi su base mensile. D'altro canto, un semplice deposito di risparmio o titolo di stato garantisce spesso un interesse che varia dal 9% all' 11% annuo.

Questi alti costi spiegano molto dei tratti caratteristici del mercato brasiliano. Ecco perché i costruttori applicano grossi sconti a chi acquista sulla carta, poiché il compratore, di fatto, finanzia il loro progetto. Il finanziamento, quando è disponibile, viene offerto dai venditori e non è economico. Il finanziamento offerto dai costruttori per i nuovi progetti è di solito mediamente dell'1%, oscillando dallo 0,50% circa per il periodo della costruzione dell'immobile stesso fino a 
giungere anche all'1,5%, mediamente al mese, a costruzione finita, oltre chiaramente il tasso di inflazione.

I grandi lotti di terreno si vendono proporzionalmente a molto meno rispetto a quelli piccoli .Un ottimo indice per valutare l'evoluzione del mercato immobiliare, oltre chiaramente all'offerta, alle vendite e alle promozioni, rimane la velocità di vendita degli immobili. Esiste inoltre un incremento delle nuove unità abitative che animano il settore produttivo e immobiliare.

(0 voti)
Questo articolo è stato utile
Questo articolo non è stato utile

Email info@consulentebrasile.com - Linea Diretta Italia +39 02 89959370 Brasil +55 11 30421162