Aspetti fiscali in Brasile
Inviato da Manager Online il 10 February 2014 08:38 PM

Il Brasile, per quanto concerne l'imposizione fiscale, applica una politica equa e idonea. Le sanzioni per gli evasori sono pesantissime, gli ingressi di denaro sono controllati e possono avvenire solo tramite regolari transazioni bancarie. Esiste un Accordo per la Politica sulle Doppie Imposizioni tra Italia e Brasile definito dalla Legge n° 844 del 29/11/1980 e firmata il 3 / 10 / 1978 con rettifica del 24/04/1981. Può essere consultato in versione sia Portoghese che Italiana nei siti:

BR www.receita.fazenda.gov.br/Legislacao/AcordosInternacionais/Italia/Dec8598581.htm 

IT www.finanze.it/export/download/dipartimento_pol_fisc/Brasile.pdf

Qui di seguito vengono illustrate come esempio, alcune tabelle che riassumono in modo esemplificativo ma non esaustivo le possibili tassazioni concernenti le rendite derivanti da operazioni immobiliari. Il sistema fiscale Brasiliano applica nel 2008 le seguenti tassazioni sui benefici provenienti da investimenti immobiliari; tuttavia dipendendo da diversi enti, comuni, stati e Repubblica Federale, possono fluttuare a seconda dei casi.

(1 voti)
Questo articolo è stato utile
Questo articolo non è stato utile

Email info@consulentebrasile.com - Linea Diretta Italia +39 02 89959370 Brasil +55 11 30421162