E PER QUANTO RIGUARDA LE SENTENZE RESE IN UN ALTRO STATO?
Pubblicato da Consulente Brasile il 11 February 2014 01:04 PM

Sono riconoscibili ed eseguibili in Brasile, indipendentemente dalla sussistenza di un accordo bilaterale o multilaterale tra il Paese da cui proviene la sentenza e il Brasile.

La materia è disciplinata dal Codice Civile e di Procedura Civile, nonché dal regolamento interno della Suprema Corte Federale.

Il processo di riconoscimento prevede sostanzialmente una verifica del rispetto di tutti i requisiti formali del provvedimento, che deve essere stato reso al termine di un processo che rispetti i principi del giusto processo.

Deve inoltre trattarsi di un provvedimento non più soggetto ad impugnazione.

Gli ulteriori requisiti che devono essere rispettati sono, a titolo esemplificativo: l’esecutorietà nel Paese d’origine del provvedimento;
la non esclusività della giurisdizione brasiliana sulla materia oggetto della sentenza;
il pieno rispetto del diritto di difesa, ecc.

È poi prevista la chiamata in causa del soggetto contro cui si intende portare ad esecuzione il provvedimento, il quale ha la possibilità di opporsi, eccependo però vizi solo di carattere formale. Se il procedimento di ratifica si definisce favorevolmente, si potrà procedere all’esecuzione.


Email info@consulentebrasile.com - Linea Diretta Italia +39 02 89959370