F.A.Q. Brasile: Proprieta' intellettuale
COM’È REGOLATO IL CONTRATTO DI FRANCHISING ?
Inviato da Manager Online il 11 February 2014 12:55 PM

E’ disciplinato dalla normativa interna e da un codice di autoregolamentazione stilato dall’Associazione Brasiliana del Franchising, che vale quale supporto per gli operatori del settore e facilita la risoluzione di controversie in questo specifico ambito.

La disciplina interna regola il rapporto di franchising dalla fase di negoziazione preliminare alla conclusione del contratto di franchising.

La legge disciplina altresì gli obblighi del franchiser: tra questi specifica il contenuto che deve avere la Circolare di offerta di franchising.

E’ NECESSARIO REGISTRARE IL CONTRATTO DI FRANCHISING PRESSO L’INPI?

Non è obbligatorio, ma consigliabile: il contratto è valido anche se non viene registrato, ma per poter essere portato ad esecuzione nei confronti delle altre parti deve essere registrato presso l’INPI.

Inoltre, se il franchiser è rappresentato da un soggetto straniero, il contratto deve essere registrato presso la Banca Centrale del Brasile, affinché sia concessa la rimessione dei pagamenti previsti nel contratto, e la deduzione fiscale di detti pagamenti.

(0 voti)
Questo articolo è stato utile
Questo articolo non è stato utile

Email info@consulentebrasile.com - Linea Diretta Italia +39 02 89959370 Brasil +55 11 30421162